Sei qui: HomeAltri itinerariLa moda delle vacanze per donne sole

La moda delle vacanze per donne sole

Vacanze per donne single! Leggi l'articolo.

Esistono ancora problemi per coloro che vanno in vacanze da soli ma un numero crescente di aziende ed agenzie di viaggi si rendono conto che la domanda di vacanze da parte di uomini e donne sole è enorme e in continua crescita. Secondo l’ufficio nazionale di statistica quasi un terzo delle famiglie italiane sono ora composte da una sola persona e che la cifra è raddoppiata a partire dai primi anni Sessanta.
Di conseguenza, nel momento in cui molte aziende di viaggi stanno lottando per sopravvivere, quelle specializzate in vacanze per single dicono che stanno vedendo una significativa crescita di interesse.

Ecco di seguito le modalità per le viaggiatrici solitarie:

Crociere: le navi da crociera sono luoghi conviviali ed è facile fare amicizia durante i pasti e durante le attività a bordo ma molto spesso vi è socializzazione forzata che molte persone non tollerano. E il problema più grande per le ragazze e i ragazzi soli è il costo in quanto poche navi dispongono di cabine singole così i viaggiatori solisti spesso devono pagare pesanti oneri per l’occupazione per cabine doppie. Vi è una nota agenzia di viaggi specializzata in crociere che dispone di navi con 128 cabine singole a prezzo ridotto e gli occupanti hanno accesso alla propria sala comune.
Vacanze al mare: le vacanze da soli sono probabilmente la più grande selezione di rotture. Ma stanno nascendo moltissime agenzie come destinazione Sardegna e moltissime località greche.
Tutti i viaggi sono accompagnati da un tour leader che organizza le cose comuni come mangiare e bere insieme la sera.
Vacanze avventura: le sfide fisiche in comune e disagi sono un ottimo modo per legare. La maggioranza dei clienti che affrontano una vacanza avventura scorta sono single. Durante questi viaggi, i viaggiatori singoli possono condividere l'alloggio con i membri dello stesso sesso e così via. Quest'anno molti tour operator stanno introducendo viaggi in paesi come Cuba , Thailandia e Marocco specificamente per le persone che viaggiano per conto proprio.

In poche parole alla fine di una vacanza le donne non saranno più sole.

Scroll to Top