Sei qui: HomeFeste e ricorrenzeGiubileo Eucaristico

Giubileo Eucaristico

Bolsena ha inaugurato il nuovo anno pastorale il 13 ottobre e per l’occasione, il Vescovo di Orvieto, Monsignor Benedetto Tuzia non poteva non parlare del Giubileo Eucaristico di Bolsena. L’evento avrà inizio nel mese di gennaio 2013, con l’apertura della Porta Santa delle Basiliche di Orvieto e Bolsena.

E’ stato il sommo pontefice, Benedetto XVI ad autorizzare la celebrazione del Giubileo Eucaristico straordinario durante il quale i fedeli e i pellegrini, possono ottenere l’indulgenza Plenaria. La conclusione dell’evento eucaristico è prevista per novembre 2013.

Inoltre la Penitenzieria Apostolica in forza del mandato del Sommo Pontificie, ha deciso di concedere al Vescovo di Orvieto, la benedizione Pappale con indulgenza secondo le consuete condizioni:

  • Confessione sacramentale;
  • Comunione eucaristia;
  • Preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice.

La scelta di approvare il Giubileo Eucaristico a Bolsena, sta a indicare il carattere religioso e spirituale della popolazione di Bolsena, collegato alle celebrazioni centenarie finalizzate alla conversione e all’rinnovamento interiore e all’evangelizzazione.

Per questo motivo l’intera diocesi di Orvieto e quella di Bolsena si sentono coinvolte, le location sarà organizzate in modo da offrire a tutti i pellegrini tutti i sussidi spirituali necessari. L’apertura solenne della porta santa della Basilica di Santa Cristina di Bolsena (che avverrà il 6 gennaio 2013) sarà presieduta dal cardinale Ennio Antonelli.

Fino a novembre 2014 tutti i fedeli che passeranno per la porta santa, potranno beneficiare dell’ingiunzione plenaria. Ovviamente i vari comitati religiosi stanno preparando vari eventi in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Bolsena e Orvieto e di conseguenza non mancheranno le iniziative per celebrare questo dono di grazie anche nelle realà parrocchiale.

A tutte le persone che non conoscono la località di Bolsena, desideriamo ricordare che il miracolo eucaristico di Bolsena secondo la trazione sarebbe avvenuto nel 1263 nell’omonima cittadina in provincia di Viterbo, mentre il sacerdote celebrava la messa, l’ostia consacrata avrebbe sanguinato.

La chiesa cattolica ha riconosciuto ufficialmente il miracolo e da tale avvenimento ha avuto origine la festa del Corpus Domini. Per questo motivo per il 750° anniversario del miracolo, il Papa ha decido di approvare il Giubileo Straordinario.

Scroll to Top