Sei qui: HomeRelax e benesserePiscine Carletti

Piscine Carletti

La provincia di Viterbo è una delle province italiane più famose dal punto di vista di terme libere, infatti, le sorgenti di questo tipo sono ancora disponibili e conosciute da tantissime persone. Tra le strutture che vale la pena di visitare,  Parliamo per esempio delle Piscine Carletti.

Le acque sorgive delle Piscine Carletti sono le stesse che alimentavano il laghetto del Bulicame e, meraviglia delle meraviglie, qui l'acqua termale riesce ancora ad arrivare nelle splendide vasche, meta privilegiata dei cultori delle terme libere viterbesi.

La struttura termale è rappresentata da due sorgenti situate tra Strada Bagni e La Tuscanese. Solitamente la temperature dalla sorgente si attesa intorno ai 58 gradi e l’acqua viene classificata di tipo sulfureo - solfato, bicarbonato e alcalina. A fonte risulta anche ricca di oligoelementi e sali minerali, con un residuo fisso di circa 2,420 g/l. La sorgente ha una portata fra i 3 e i 10 l/sec.
L'Amministrazione comunale di Viterbo ha sistemato in maniera più che soddisfacente la zona circostante, piantando degli alberi e creando un vasto parcheggio.
Sarete accolti da una location surreale, visto che l’acqua delle sorgenti fuoriesce da due fumose polle di acqua caldissima che scendono dalle pendici della collinetta nelle prime tre vasche, ciascuna a temperatura diversa e frequentate abitualmente per bagni e fanghi.

L'acqua scorre poi ancora verso due altre ampie piscine, a poca distanza. Le prime tre polle sono davvero calde, per cui vengono prese d'assalto soprattutto in inverno, mentre le restanti vengono preferite nelle stagioni calde.

Raggiungere le Piscine Carletti è molto semplice visto che raggiungono la zona anche i bus urbani di Viterbo. Un’occasiona di immersione libera in acqua doc senza dover pagare nemmeno un euro, che cosa desiderare di meglio?

Scroll to Top